Giovedi, 21 settembre 2017 - ORE:10:44

Sostiene Pereira: una trasposizione cinematografica che sprona all’azione e condanna l’apatia


Mentre la dittatura fascista di Salazar prende piede in Portogallo , Pereira ( Marcello Mastroianni ) esercita la sua tranquilla attività di direttore della sezione culturale del quotidiano “libero e indipendente“ Lisboa . Un tempo Pereira scriveva di cronaca , cronaca nera , ma adesso non più. Esercita la sua professione in un appartamento distaccato dalla redazione, riflettendo sull’ eventualità di riservare una sezione del Lisboa per elogi funebri di personaggi letterari famosi , elogi che Pereira medita di scrivere già prima del decesso degli autori, per bruciare sul tempo gli altri quotidiani.

Effettivamente la morte permea la vita di Pereira dopo il decesso della moglie: i necrologi , le violente tensioni sociali , la guerra civile spagnola. A turbare questo apatico equilibrio è Monteiro Rossi ( Stefano Dionisi ), giovane laureato in filosofia di origini italiane, che coinvolgerà Pereira, con l’aiuto della fidanzata Marta ( Nicoletta Braschi ), nella resistenza repubblicana alla violenza delle truppe franchiste in Spagna. Seppur con riluttanza e timore, Pereira decide di aiutare i due giovani, intenerito dalla loro età e dal desiderio mai realizzato di avere un figlio dalla moglie.

La vicenda culmina con un tragico lutto ad opera dello spionaggio salazarista, atto che smuove definitivamente Pereira e che lo conduce a prendere autonomamente le proprie decisioni riguardo le persone ancora vive, non più i morti; i vivi sono coloro i quali possono fare ancora qualcosa per evitare l’imminente tragedia sociale e politica: questo è ciò che Pereira capisce e questo è ciò che lo smuove, che lo incita a cogliere l’ attimo, a sfruttare occasioni che a breve non torneranno più.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 56 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.