Martedi, 28 febbraio 2017 - ORE:09:21

Spy:la simpatica parodia degli action moderni


spy

Il regista Paul Feig (Le amiche della sposa, Corpi da reato) è ormai un esperto nel dirigere commedie sbanca-botteghino e questo Spy ne è l’ennesima dimostrazione. Con protogonista l’ormai inseparabile Melissa McCarthy affiancata dagli action men Jude Law e Jason Statham, quest’ultimo lavoro è una simpatica e divertente parodia degli spy movies moderni.

La Trama di Spy

Susan Cooper (Melissa McCarthy) è un’analista della CIA goffa ed insicura, perdutamente infatuata del suo mentore Bradley Fine (Jude Law), agente di spicco dell’agenzia. Nonostante il suo carattere Susan svolge brillantemente il suo lavoro, risultando la vera arma in più della CIA anche se il suo sogno sarebbe diventare un agente operativo sul campo per abbandonare finalmente il seminterrato dove è costretta a lavorare ed avere una vita più eccitante. Le cose però sono destinate presto a cambiare.

Infatti durante una missione di recupero di un terribile ordigno nucleare Fine uccide per sbaglio l’uomo che ne conosce l’esatta ubicazione. L’unica altra persona che possa sapere dove si trova la bomba è la figlia di quest’ultimo: Rayna Boyanov (Rose Byrne). La giovane donna però è anche a conoscenza delle identità degli agenti CIA e smaschera dunque la copertura di Fine, infiltratosi in casa sua per ottenere le sue preziose informazioni, uccidendolo senza pietà per vendicare il padre.

spy

La missione ora è più che mai a rischio in quanto l’impossibilità di schierare agenti operativi costringe i vertici della CIA ad una mossa a sorpresa: affidare il recupero della bomba ad un volto sconosciuto, quello di Susan, decisa più che mai a vendicare il suo defunto collega. 

Dunque nonostante le proteste del collerico e sboccato agente Rick Ford (Jason Statham) Cooper si imbarca in una folle avventura in giro per il mondo a base di azione, doppiogiochismi e tante, tante gag che coinvolgeranno l’atipica spia e gli altri strampalati personaggi che incontrerà.

 

spySpy è una commedia simpatica ed irriverente che ha nella presa in giro dei film di spionaggio moderni come gli ultimi 007 o il recente Kingsman la sua arma migliore.

L’importante comparto tecnico è infatti messo a disposizione delle adrenaliniche e allo steso dissacranti gag che vedono coinvolti i protagonisti del film con la McCarthy e Statham che ottengono i risultati migliori. La prima infatti con la consueta faccia da brava segretaria si esibisce in azioni spericolate alla Van Damme condite da un’aggressività degna del miglior Mel Gibson. Il secondo invece parodizza il se stesso di film come I Mercenari o Crank interpretando un agente tanto “cazzuto” quanto casinista con buoni risultati.

Molto ben scelte pure le location che ci permetteranno di ammirare l’Ungheria, Parigi e la nostra Roma.

Ordinaria amministrazione invece per Jude Law con pochi minuti effettivi sullo schermo ma comunque ben girati. Buona pure la prova della giovane Rose Byrne nei panni della dispotica e insopportabile Raya Boyanov. Simpatico ed inaspettato il cameo di 50 cent nel ruolo di se stesso.

Pur non brillando per originalità Spy convince grazie ad un buon ritmo, un bel comparto tecnico e alle buone interpretazioni dei suoi protagonisti. Bel lavoro Paul Feig, continua così.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 16 seconds
Scrivi la tua opinione


  • Ti potrebbe interessare

  • Link che ci piacciono

    Copy to clipboard Update my DFP setup
  • Leggi qui

  • Consigliato

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.