Martedi, 30 maggio 2017 - ORE:11:10

Natale in relax, i Film più visti e rivisti sotto le feste


Quali sono i film che sotto le feste rappresentano un must per grandi e piccini?
Secondo i dati emersi da un’intervista, condotta dalla sottoscritta, spiccano alcune pellicole natalizie intramontabili , piene di sentimento e di humour, che vanno dal genere sentimentale al fantasy.

Ecco a voi i film che fanno tendenza, sempre e comunque, abbracciando tutto il pubblico (o quasi):

 

LOVE ACTUALLY (2003) – Una commedia romantica angloamericana targata Richard Curtis. Un vero e proprio “film cult” per 7 italiani su 10 , che non rinunciano mai alle emozioni. Amato soprattutto dal pubblico femminile, che non teme di far colare il mascara, pur di commuoversi! Dieci storie si intrecciano fra loro nella Londra costellata da luci e alberi, alla vigilia del tanto atteso 25 dicembre. Con i suoi personaggi che sembrano in preda a un’epidemia di amori, fortunati o disastrosi che siano. Una pellicola da gustare da soli o in compagnia, che vi farà innamorare e sognare, grazie anche al cast altisonante, da Hugh Grant a Colin Firth, da Liam Neeson, Emma Thompson alla bellissima Keira Knightley.

 

—————————————————————————————————————————-

IL GRINCH ( 2000) – Una pellicola fantasy amata da grandi e piccini, che ormai è diventata un classico. Nato come l’adattamento cinematografico del libro dello statunitense Theodor Seuss Geisel , risalente al 1958, mette in scena la storia del Grinch. Impersonato da Jim Carrey, è un essere verde e peloso che vive con gli oggetti prelevati dalla discarica, sulla cima del monte Bricioloso, insieme a Max, il suo cane. All’apparenza sembra cattivo e ripugnante, ma in fondo è dolce e sensibile, come sostiene la piccola Cindy Lou. Odia l’atmosfera natalizia e il consumismo di massa, tant’è che la notte di Natale decide di vendicarsi delle frustrazioni subite da piccolo, rubando a tutti i doni e gli alberi, spacciandosi per Santa Clause. Sarà l’occasione per riflettere   sul vero significato della festa. Perchè ciò che conta è stare con la propria famiglia e vivere d’amore, e non di regali e cose materiali!
 

—————————————————————————————————————————-

L’AMORE NON VA IN VACANZA (2007) – Una commedia d’amore di Nancy Meyers, che arriva dritta al cuore di tutti gli animi più sensibili. E’ la storia di due giovani donne in carriera che hanno una vita sentimentale che è un disastro completo. Amanda (Cameron Diaz) , capo di una società che realizza trailer cinematografici, vive a Los Angeles, in una villa da urlo, ma viene tradita dal suo compagno. E l’altra protagonista è Iris (Kate Winslet) , una giornalista inglese, amante da tre anni del suo capo, che è in procinto di sposarsi con un’altra donna. Grazie a un annuncio online, si scambiano la casa per le feste natalizie. Questa fuga dalla vita quotidiana, fatta di stress e di disperazione, permetterà loro di incontrare il vero amore: Amanda si innamorerà davvero, e per la prima volta, di Graham (Jude Law), scrittore inglese e padre vedovo di due bambine, e Iris di Miles (Jack Black) , collega di lavoro di Amanda. Una pellicola deliziosa e commuovente, accompagnata dalla sublime musica di Hans Zimmer, che vi coccolerà.
 

—————————————————————————————————————————-

LA BANDA DEI BABBI NATALE (2010) – Un film comico di casa nostra firmato Paolo Genovese, dove non si riesce a smettere di ridere e di sorridere. E’ la sera del 24 dicembre: Aldo, Giovanni e Giacomo, vestiti da Babbi Natale, vengono arrestati mentre tentano di scalare un palazzo. Portati in commissariato, vengono interrogati dalla dottoressa Bastetti (Angela Finocchiaro) che avrebbe una certa premura di andarsene a casa per sbrigare i preparativi per le feste. Ma le cose vanno per le lunghe, perché c’è un lungo “ flashback “ che riguarda la vita dei tre “ladruncoli”.  Una commedia adorabile e divertente da guardare con tutta la famiglia, comodamente sul divano.
 

—————————————————————————————————————————-

LA VITA E’ MERAVIGLIOSA (1946) – Emblema della commedia sofisticata, velata da alcune tonalità drammatiche, del cinema classico hollywoodiano, targata Frank Capra, uno dei registi più importanti degli anni ’30 e ’40 . Un vero “cult” da rivedere a Natale per il pubblico più affezionato ai film classici e tradizionali. E rigorosamente in bianco e nero. La storia canta la vita di Charlie Bailey, interpretato dall’affascinante James Stewart, che avvilito dai problemi economici sul lavoro, vorrebbe suicidarsi per Natale. Ma un angelo “di seconda classe”, ancora senza ali, lo salva mostrandogli cosa sarebbe accaduto al mondo e ai suoi cari se lui non fosse mai esistito. Charlie capisce che la vita è un dono meraviglioso e che non ce ne possiamo sottrarre. Una commedia amara ma dolce allo stesso tempo, di straordinaria attualità.
 

—————————————————————————————————————————-
MAMMA HO PERSO L’AEREO (1990) – Un film diretto da Chris Columbus per tutta la famiglia, all’insegna della risata e del buonumore, grazie alle avventure di un bambino, che viene lasciato a casa sbadatamente dalla famiglia numerosa e confusionaria, che parte per Parigi. Kevin sarà il padrone di casa, e dovrà affrontare i due ladruncoli, Henry e Marv, che intendono entrargli in casa. Ma il protagonista allestirà un vero e proprio campo da battaglia per difendersi dai due furfanti…e che le risate abbiano inizio!
 

—————————————————————————————————————————-

UNA POLTRONA PER DUE (1983) – Amato soprattutto dai maschietti, rappresenta un “must” da vedere durante le feste. Due finanzieri di Filadelfia sostituiscono per scommessa un manager d’assalto, con un uomo di colore squattrinato e miserabile, impersonato dal simpaticissimo Eddie Murphy. 
 
—————————————————————————————————————————-

BIANCO NATALE (1954) – E’ forse il musical natalizio più famoso, targato Michael Curtiz,  per gli amanti delle canzoni e della danza nel cinema è imperdibile.
 

—————————————————————————————————————————-

LA NEVE NEL CUORE (2005) – una commedia drammatica diretta da Thomas Bezucha che con un cast ricco di grandi personalità, da Sarah Jessica Parker a Dermont Mulroney, da Diane Keaton a Craig T. Nelson, e molti altri ancora, danno vita a una storia toccante fondata sul valore della famiglia tutta riunita a Natale, dell’amore vero e anche delle malattie più brutte che ti portano via la vita.
 

—————————————————————————————————————————-

“THE NIGHTMARE BEFORE CHRISTMAS” (1993) – un film-musical d’animazione diretto da Selick e scritto dalla penna coinvolgente di Tim Burton.  Jack Skeletron arriva dalla città di Halloween per catturare e isolare Babbo Natale al fine di rubargli il suo ruolo. Un vero capolavoro, che è stato sapientemente doppiato in italiano: il protagonista parla e canta con la voce di Renato Zero, signore della canzone di casa nostra.
 

—————————————————————————————————————————-

E voi di quale film avete nostalgia, oppure curiosità di gustarvi per la prima volta?



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 6 minutes, 16 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.